• 7,99 €

Descrizione dell’editore

È il 1454. I giorni scorrono vuoti e uguali per Enrico VI, re d’Inghilterra, ormai rinchiuso nel castello di Windsor, malato e incapace di comprendere ciò che sta succedendo intorno a lui. Lo sguardo perso nel nulla, i pensieri offuscati, è accudito dalla regina Margherita d’Angiò, che gli è rimasta leale e vicina – impegnata a salvaguardare gli interessi della famiglia, nella speranza che il figlio Edoardo possa un giorno riuscire dove il padre ha fallito. Ma mentre il regno d’Inghilterra sembra precipitare nella stessa nebbia che ottunde la mente di Enrico VI, c’è un uomo che estende giorno dopo giorno il suo potere e la sua influenza. Riccardo, duca di York, insieme ai conti di Salisbury e di Warwick, ha in mente di prendere il comando, e di spezzare il supporto di cui ancora gode la famiglia Lancaster. Un trio disposto a tutto, pur di non lasciare che il potere resti nelle mani di un re che non ha dimostrato la forza necessaria per resistere alle tempeste della Storia. Ma inaspettatamente Enrico VI sembra riprendere forze, e la sua salute finalmente migliorare. E quando fa trionfalmente ritorno a Londra, per riprendersi il trono che gli spetta di diritto, il delicato equilibrio del potere si spezza di nuovo. E tra York e Lancaster sarà ancora una volta battaglia. La sanguinosa battaglia per un trono che vale più delle vite umane, più dei destini dei singoli, più della pace.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2014
4 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
434
EDITORE
Piemme
DIMENSIONE
2.1
MB

Recensioni dei clienti

Marc.dem ,

Trinità

Bel romanzo storico accurato, pur con qualche concessione alla fantasia. Eccellente il linguaggio e la creatività di Iggindon che sa dar vita a tutti i personaggi, anche i più umili, presentandoli con le loro passioni, virtù e difetti, senza prender parte per l'uno o per l'altro antagonista; le loro azioni, le ambizioni, gli ideali o soltanto i loro tornaconti, sono antichi e moderni, incredibilmente veri, al pari delle rispettive vicende umane appassionanti nella loro tragica e crudele realtà.

Altri libri di Conn Iggulden

Altri libri di questa serie