Ucraina 2019-2023. Dalla pausa alla catastrofe

    • 6,99 €
    • 6,99 €

Descrizione dell’editore

La guerra in Ucraina è il conflitto internazionale più pericoloso dalla crisi dei missili di Cuba del 1962... Non si dovrebbe mai sottovalutare quanto spietate possano essere le grandi potenze quando credono di essere in gravi difficoltà.
The Economist

Il 24 febbraio 2022 le forze russe hanno attaccato l’Ucraina. Per la prima volta dalla fine della Seconda guerra mondiale due paesi sovrani sono in guerra nel cuore dell’Europa. Attraverso la cronaca degli ultimi quattro anni questo libro ripercorre i passaggi che da una situazione già critica e anzi potenzialmente esplosiva hanno portato a una catastrofe destinata a segnare il destino del continente e a ridefinire gli equilibri geopolitici planetari. Era un esito evitabile? Forse. Ma poco o nulla è stato fatto, da parte di tutti gli attori in campo, per modificarlo. E così la nuova Ucraina di Volodymyr Zelensky rischia di essere smembrata con tragiche perdite umane mentre la Russia di Vladimir Putin si avvia a un destino di drammatico isolamento. Sullo sfondo il confronto tra le potenze che si contendono l’egemonia mondiale: l’America di Joe Biden e la Cina di Xi Jinping.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2023
4 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
292
EDITORE
GoWare
DIMENSIONE
4,9
MB

Altri libri di Stefano Grazioli

2019
2018
2022