Un albero... un amore per un uomo qualunque

    • 9,49 €
    • 9,49 €

Descrizione dell’editore

Salvatore è il più piccolo di una famiglia numerosa. Eppure i genitori hanno dovuto abbandonare quella terra povera di lavoro negli anni Sessanta, lasciando il piccolo Salvatore e i suoi fratelli alle cure dei nonni. Salvatore cresce in campagna, dove le novità del mondo arrivano col contagocce e i ritmi della vita agricola e delle festività, dal santo patrono alle feste comandate, scandiscono il tempo delle famiglie. La scuola è già una novità, qualcosa di prezioso, che aiuta le giovani generazioni a crescere e di lì a poco perfino ad insegnare e aiutare gli adulti. Salvatore sa che la sua vita cambierà presto ma è affezionato a quel mondo, soprattutto all’albero che chiama Noce, suo fedele compagno e confessore che cresce rigoglioso nel giardino davanti casa. 
Il racconto di Salvatore Pinto è una storia che rievoca atmosfere ormai perdute nel tempo del secolo scorso, eppure vive nella memoria di tanti. Un’epoca in cui la camorra nel salernitano già imperversava ma non si parlava ancora di “Terra dei fuochi” e le persone avevano l’impressione di essere più libere, anche se poi molti a malincuore se ne andavano…

Salvatore Pinto è nato ad Episcopio-Sarno, provincia di Salerno, nel 1960. A 16 anni dopo aver conseguito il diploma di terza media ha lasciato il paese per raggiungere i genitori in Svizzera, a Berna, dove ancora oggi vive e lavora. Barman, è consulente di stile nel mondo della moda da oltre 35 anni. Esperto musicale dal 1996 dirige la trasmissione radiofonica in lingua italiana “Onda Libera” da lui fondata, sulle frequenze di “Radio Rabe” 95.6. Dal 2014 è accreditato alla Sala Stampa come fotografo-giornalista freelance del Festival della canzone italiana di Sanremo. 

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2022
30 aprile
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
96
EDITORE
Gruppo Albatros Il Filo
DIMENSIONE
630,5
KB