• 2,99 €

Descrizione dell’editore

Un saggio narrativo che affronta con ironia e lucidità il tema della creatività femminile e quindi la rivendicazione del diritto della donna a una vita intellettuale. Un'analisi spietata e anticonvenzionale nella quale Virginia Woolf (1882-1941) raggiunge e suggerisce un punto di equilibrio interiore alla ricerca della propria realizzazione.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2013
26 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
154
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
557.9
KB

Altri libri di Virginia Woolf