• 8,99 €

Descrizione dell’editore

Una vita a metà è una raccolta di storie incentrate sulle donne, la maggior parte afroamericane, ciascuna con un problema immediato da risolvere, ma che in realtà è solo un pretesto per scavare nell’animo di queste madri, mogli, figlie, sorelle, in conflitto con se stesse e, a volte, col mondo intero.

Glynnis: giovane madre single che scarica sul figlio la rabbia per essere stata abbandonata dall’uomo che amava, alter ego troppo debole di una madre vedova dal carattere determinato e propositivo. Amelia: figlia risentita nei confronti di una madre che sembra amare solo la sorella, ma che sarà obbligata a scontrarsi con una terribile verità. Ananda: costretta a sposare uno sconosciuto molto più grande di lei, scoprirà di essere ancora capace di amare e aprire il suo cuore alla vita. Jazmin: l’unica, fra le protagoniste dei racconti, incapace di rialzarsi e farsi carico delle proprie responsabilità di madre, per continuare a vivere una vita vuota, fatta di sbornie e incontri occasionali.

Fanno da contorno una serie di personaggi, maschili e femminili, piuttosto stravaganti, amanti della buona tavola afroamericana, dello stile di vita chiassoso della Carolina del Sud… personaggi talvolta duri, con i quali le protagoniste devono confrontarsi, scontrarsi, sfidarsi e alla fine, ma non sempre, riappacificarsi.

Un libro solo in apparenza incentrato sulla debolezza delle donne; in realtà un’invocazione corale a sapersi riprendere dai dolori che la vita ci impone, a sapersi riscattare dagli errori commessi. 

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2016
21 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
233
EDITORE
Babelcube Inc.
DIMENSIONE
355.5
KB

Altri libri di Charvella J. Campbell