• 0,99 €

Descrizione dell’editore

"Ukiyo-gata rokumai byōbu" (Sei paraventi posti a modello della vita fugace, 1821) è il titolo originale di questo racconto giapponese, tradotto da Antelmo Severini in "Uomini e paraventi" e pubblicato per la prima volta a Firenze nel 1872.

Ryūtei Tanehiko (Edo, 11 giugno 1783 – 24 agosto 1842) è stato uno scrittore giapponese.

Traduzione dal giapponese di Antelmo Severini (1872)

GENERE
Arte e intrattenimento
PUBBLICATO
2017
6 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
48
EDITORE
Passerino
DIMENSIONE
1
MB