• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Ludwig Wittgenstein è una figura di filosofo che la civiltà contemporanea ha digerito molto poco. In passato vi ha avuto spazio più per l’aneddotica sulla sua romanzesca vita che sul suo pensiero: l’accademia non ha poi cessato di provare a sigillarlo in contenitori stantii per i quali non era nato.

E cosa verrebbe più spontaneo di fronte ad un pensatore che per tutta la vita non ha parlato mai di essere, amore, esistenza, spirito, ma solo ed unicamente di linguaggio e significato? Eppure vi è una traccia molto profonda che lega le scelte biografiche e le riflessioni di quest’uomo che rinunciò ad una fortuna, che andò volontariamente in trincea, che sempre odiò l’università e lo scientismo e che visse tutto ciò sotto l’ideale della ricerca della perfezione.

Di ciò parla questo libro, che ha l’ambizione di restituire al pubblico un’immagine finalmente perspicua di una vicenda filosofica unica nell’intera storia moderna.

GENERE
Non-fiction
PUBBLICATO
2019
24 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
190
EDITORE
GoWare
DIMENSIONE
1.2
MB