Vita di Luciano De Crescenzo scritta da lui medesimo

    • 3,0 • 3 valutazioni
    • 6,99 €
    • 6,99 €

Descrizione dell’editore

"Una famiglia non si sceglie: nasci e te la trovi intorno che ti sorride. Buoni o cattivi che siano, i parenti non si possono permutare come se fossero auto. Io sono stato fortunato: erano tutte persone di animo gentile. Sono nato e cresciuto in una casa piena di gente. Quando ci riunivamo per il pranzo sembrava sempre che ci fosse una festa. A capotavola, a impartirci due volte al giorno la benedizione con l'acqua santa, si piazzava la nonna materna. Ci guardava per un attimo con l'occhialetto, per vedere se eravamo tutti attenti, e poi biascicava qualcosa in latino che non sono mai riuscito a capire. [...] Alla sua destra si accomodavano mio padre, mia madre e mia sorella Clara, e sulla sinistra i miei tre zii single: zio Luigi, zia Olimpia e zia Maria. All'altro capo della tavola stavamo seduti io e Rosa, la mia balia ciociara. [...] Chi invece non mangiava mai con noi, ma in cucina, era la cameriera numero due, continuamente sostituita perché sempre sospettata di aver rubacchiato." (Luciano De Crescenzo)

GENERE
Biografie e memorie
PUBBLICATO
2014
7 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
252
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
809,4
KB

Altri libri di Luciano De Crescenzo

2010
2010
2010
2013
2014
2012