• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Piscine Molitor Patel è indiano, ha sedici anni, è affascinato da tutte le religioni, e porta il nome di una piscina. Nome non facile che dà adito a stupidi scherzi e giochi di parole. Fino al giorno in cui decide di essere per tutti solo e soltanto Pi. Durante il viaggio che lo deve condurre in Canada con la sua famiglia e gli animali dello zoo che il padre dirige, la nave mercantile fa naufragio. Pi si ritrova su una scialuppa, alla deriva nell'Oceano Pacifico, in compagnia soltanto di quattro animali. Tempo pochi giorni e della zebra ferita, dell’orango del Borneo e della iena isterica non resta che qualche osso cotto dal sole. A farne piazza pulita è stat Richard Parker, la tigre del Bengala con cui Pi è ora costretto a dividere quei pochi metri. Contro ogni logica, il ragazzo decide di ammaestrarla. La loro sfida è la sopravvivenza, nonostante la sete, la fame, gli squali, la furia del mare e il sale che corrode la pelle. Il loro è un viaggio straordinario, ispirato e terribile, ironico e violento, che ci porta molto più lontano di quanto avessimo mai potuto immaginare. A scoprire che la stessa storia può essere mille altre storie. E che riaccende la nostra fede nella magia e nel potere delle parole.

Acclamato come un nuovo classico dalla critica, "Vita di Pi" è un libro unico, miracolosamente sospeso tra realismo e magia, un po’ romanzo di avventura e un po’ favola surreale dall’inattesa anima nera.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2011
16 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
336
EDITORE
Piemme
DIMENSIONE
927,7
KB

Recensioni dei clienti

Cavalievano e fanciardi s.p.a ,

Avvincente

Tanti insegnamenti, una storia avvincente e coinvolgente

moemi83 ,

Strano

L'inizio è un po' lento, poi il libro si ravviva, rimanendo però sempre semplicemente la descrizione di un naufragio, seppur con una tigre. La cosa per cui vale veramente la pena leggere il libro è il finale, che contiene una riflessione che porta a ripercorrere mentalmente il libro, vedendolo sotto una nuova luce.

Tomato61 ,

Un naufrago alla scoperta dell'Oceano

Un racconto di un naufragio e la scoperta di un universo alieno, un viaggio iniziatico per la sopravvivenza di un giovane indiano in compagnia di una tigre reale del Bengala... con un epilogo sorprendente! Emozionante e commovente, si legge tutto d'un fiato e si vorrebbe non finisse mai. Con "Il Gabbiano" di Bach e "il Piccolo Principe" una novella indimenticabile!
Da leggere prima che arrivi sugli schermi la trasposizione cinematografica.

Altri libri di Yann Martel