• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Celeste ha sedici anni, un corpo come molti e un segreto tutto suo. Ogni tanto, spinta da non si sa quale bisogno, scende sulla litoranea e aspetta. Quando una macchina si ferma, lei sale. Davide Heller è un avvocato penalista di successo. Vive solo in un grande appartamento, è un uomo giovane, bello, taciturno. Anche lui ha un segreto da sempre. Il loro incontro è come una bomba guasta che non esplode mai.
Una mattina Heller esce di casa in tenuta da jogging, con un grosso zaino sulle spalle: dentro, il cadavere di una bambina. Celeste lo segue per non mollarlo piú. Di cosa è fatto l'interesse che porta Celeste a frequentare la casa di un assassino senz'altro scopo apparente che non sia quello di conoscerla, scoprirla, camminare per le sue stanze quasi visitasse il male che l'uomo ha dentro? Che cosa spinge due esistenze doppie, ordinarie e malate, a instaurare un incomprensibile legame che le induce a cercarsi, aggredirsi e difendersi senza ragioni?

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2010
October 7
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
192
EDITORE
Einaudi
DIMENSIONE
480.8
KB

Recensioni dei clienti

MillaRevereend ,

Ho guardato.

Inimitabile la leggerezza di Diego nel dipingere i drammi esistenziali dei laureati in legge.
Un libro sottinteso.

Altri libri di Diego De Silva