• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Se una volta tatuarsi era un gesto di rottura, oggi è una moda diffusa e trasversale.
Ma le paure e i dubbi sono quelli di sempre.
Nei tattoo shop si aggirano tatuati di ogni specie: gli occasionali, i convinti, i compulsivi e gli insicuri.
Ecco un'esilarante raccolta di domande ingenue, richieste inconsuete, conversazioni surreali tra tatuatori e tatuati.
Tutte vere.

GENERE
Biografie e memorie
PUBBLICATO
2015
3 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
156
EDITORE
Mondadori Electa
DIMENSIONE
405.2
KB

Altri libri di Paolo Fittipaldi