• 10,99 €

Publisher Description

La parola ‘ipertesto' è oggi associata a uno dei fenomeni più rilevanti della contemporaneità, il Web. Eppure, quando Ted Nelson la coniò negli anni Sessanta, le sue teorie, che prefiguravano un nuovo supporto di scrittura, una nuova pratica di lettura e soprattutto un nuovo rapporto tra autore e lettore, vennero considerate idealistiche e visionarie. Paola Castellucci ripercorre la storia dell'ipertestualità, le cui tappe fondamentali hanno contribuito a definire l'identità stessa dell'informatica in quanto disciplina autonoma rispetto alle altre aree scientifiche.

GENRE
Computing & Internet
RELEASED
2014
13 June
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
234
Pages
PUBLISHER
Editori Laterza
SIZE
1.5
MB

More Books by Paola Castellucci