Diplomazia clandestina

    • $99.00
    • $99.00

Descripción editorial

Dalla prefazione di Valdo Spini


Cosa è successo a Giustizia e Libertà dopo l’assassinio di quello che era stato il suo fondatore e leader indiscusso nel pensiero e nell’azione?


Questo libro concorre a spiegarcelo, oltre che a illustrare la biografia, di un importante uomo politico, Emilio Lussu, che sapeva unire alle sue doti di coraggioso combattente anche quelle di un grande scrittore: Un anno sull’altopiano e Marcia su Roma e dintorni, sono due veri e propri capolavori della letteratura italiana.


Diplomazia clandestina è il racconto che Lussu, sempre da quel grande scrittore che egli è stato, fa della sua azione all’estero negli anni seguiti all’invasione tedesca della Francia del 1940, della sua resa, dell’ingresso in guerra dell’Italia di Mussolini, fino alla caduta del fascismo il 25 luglio 1943.


Con la moglie, l’eroica e bella Joyce Salvadori, Emilio Lussu percorre in quegli anni in lungo e in largo la Francia, (Parigi, Marsiglia), il Portogallo che era neutrale, Gibilterra, Malta, finalmente Londra, New York, di nuovo Londra, dove si consuma la parte più importante della vicenda qui raccontata, di nuovo ancora clandestinamente in Francia a Lione, fino al rientro in Italia il 13 agosto 1943 dopo la caduta del fascismo via Ventimiglia-San Remo.

GÉNERO
Política y actualidad
PUBLICADO
2021
15 de diciembre
IDIOMA
IT
Italiano
EXTENSIÓN
126
Páginas
EDITORIAL
Thedotcompany
VENTAS
thedotcompany srl
TAMAÑO
699.3
KB

Más libros de Emilio Lussu

2022
2017
2014
2010