• $109.00

Descripción de editorial

In quest'opera, Rémi Boyer- l'ultimo pensatore post-metafisico dell'Occidente illustra i fondamenti spirituali e speculativi del Martinismo. L’opera di Boyer è provvidenziale, non soltanto per il mondo iniziatico, ma anche per il pensiero contemporaneo: essa apre nuovi orizzonti, nuovi heideggeriani «sentieri interrotti». Nel pensiero di Boyer si fa incessante l’appello a ritornare all’essenza, al Centro. Questo appello non ha soltanto, come si potrebbe a prima vista credere, una finalità etica, tesa a contrastare la «degenerescenza» degli Ordini iniziatici occidentali, ma ha soprattutto la valenza di una precisa pragmatica speculativa che trae fondamento dallo studio comparato della mistica e dal pensiero neo-gnostico. Mai come oggi si percepisce la necessità di una nuova filosofia planetaria per l’individuo globalizzato, una nuova meta-narrazione, in grado di rispondere alle esigenze del nuovo Sistema-Mondo. Questo nuovo pensiero deve abolire l’identità dell’uomo-massa, non perpetuare le dinamiche dell’industria culturale del Novecento. È il momento di raccogliere l’invito di Henry Corbin in favore di una nuova «cavalleria spirituale»: con la differenza che il comparativismo non deve più riguardare soltanto le tre religioni del Libro, ma tutte le metafisiche e religioni del mondo. Senza dubbio, Boyer è il traghettatore più adatto per l’uomo della nostra era.

GÉNERO
No ficción
PUBLICADO
2013
febrero 26
LENGUAJE
IT
Italiano
EXTENSIÓN
136
Páginas
EDITORIAL
Mondi Velati Editore
VENDEDOR
StreetLib Srl
TAMAÑO
544.8
KB

Más libros de Rémi Boyer