• $55.00

Descripción editorial

Questo libro vive in bilico tra due equilibri: quello dinamico dello sport e della disabilità, che cercano da anni di fondersi per ridurre l’isolamento delle persone, e l’equilibrio forzosamente statico dei disabili in condizione di isolamento, in particolare ma non solo in tempi di pandemia.
Le esperienze riportate sono quelle di tre sportivi con patologie di diversa gravità che, grazie allo sport, stanno riuscendo a migliorare la loro vita, fino alla chiusura della quarantena. Torna, in condizione di isolamento, a sentirsi prepotente il peso della disabilità. L’equilibrio dinamico dello sport in cui ognuno sperimenta se stesso nell’evoluzione, lascia spazio a un ozio indesiderato, nel quale la riflessione è accompagnata dall’ansia e il senso di precarietà viene acuito talvolta sino al parossismo. Christian, Sofia e Michele dipingono un tempo inconcepibile per chi non sia abituato a confrontarsi col mondo della disabilità, offrendoci un profondo spunto di riflessione.
I diritti d’autore del libro sono devoluti per la realizzazione del villaggio paralimpico di Bazzano, frazione del Comune di Neviano degli Arduini (Pr), che ha avviato un progetto di completa riconversione alla disabilità.

GÉNERO
Deportes y vida al aire libre
PUBLICADO
2020
19 de mayo
IDIOMA
IT
Italiano
EXTENSIÓN
17
Páginas
EDITORIAL
Infinito edizioni
VENTAS
StreetLib Srl
TAMAÑO
2.1
MB

Más libros de David Orlandini