• $249.00

Descripción de editorial

«Questa raccolta non si limita a celebrare una vita, ma la vita stessa, che richiede sacrificio, equilibrio, capacità di accettare l’inevitabile come gli eventi più belli, cogliendo di ognuno di essi l’insegnamento profondo e la bellezza che sono sempre presenti. Lo sguardo di Liborio Bevilacqua nei confronti della vita non è solo “clinico” e queste sue poesie lo spiegano bene: dietro ad ogni attimo che dedichiamo all’esistenza si cela un mondo di pensieri non detti, spesso sofferti, perché le tante domande che caratterizzano l’esistenza, rimanendo spesso senza risposta, alimentano quell’incertezza e malinconica sofferenza che soggiace ad ogni animo umano.» 
(dalla Prefazione)

Liborio Bevilacqua, nato a Caltanissetta il 18 novembre 1935, dopo regolare percorso di studi presso il Liceo Classico “Ruggero Settimo” di Caltanissetta, si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Catania, dove ha pure conseguito il diploma di specializzazione in Anestesiologia. Dopo la laurea ha ottemperato al servizio di leva nella qualità di sottotenente medico. Dal 1968 ha praticato attività di anestesiologo presso l’Ospedale “Vittorio Emanuele” di Caltanissetta. Dal 1979, nella qualità di primario, ha diretto il reparto di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta, fino al pensionamento nell’anno 2000. Nel 2001 è stato eletto Presidente del Rotary Club di Caltanissetta. Nel corso di tutta la vita si è sempre dedicato alla composizione di poesie ma solo nel 2015 è stata pubblicata una prima raccolta a cura della moglie, col titolo Panta rei.

GÉNERO
Ficción y literatura
PUBLICADO
2020
junio 30
IDIOMA
IT
Italiano
EXTENSIÓN
88
Páginas
EDITORIAL
Gruppo Albatros Il Filo
VENDEDOR
StreetLib Srl
TAMAÑO
1.3
MB