• USD 5.99

Descripción de editorial

“Prendo a caso ventisei parole più o meno presenti nella poesia di Rimbaud in modo tale però che le loro iniziali corrispondano alle ventisei lettere dell’alfabeto. Guardo le frasi o i versi da cui vengono e che considero come la loro chiosa. Ne faccio un testo in cui le interpreto come se mi riguardassero.
Il miracolo è che l’oracolo dice il vero. La serie dei commenti viene a formare una specie di romanzo in cui ritrovo quello della mia vita”.
Sotto forma di abecedario, Philippe Forest scrive un saggio sulla poesia di Rimbaud che è al tempo stesso riflessione sull’esistenza, la propria e in generale. Autoritratto quindi, anche. Esempio tra i più eloquenti di una scrittura, alla cui messa a punto Forest si dedica da ormai una ventina d’anni, che valica le frontiere tra i generi proponendo una nuova idea di romanzo: risposta all’appello del reale anche quando quest’ultimo si presenta come impossibile, tentativo di fedeltà al vero, testimonianza resa da qualcuno che lo attraversa e lo racconta poi sulla pagina, usando come prove i testi degli autori che ha letto.

GÉNERO
Ficción y literatura
PUBLICADO
2019
mayo 8
LENGUAJE
IT
Italiano
EXTENSIÓN
128
Páginas
EDITORIAL
Rosenberg & Sellier
VENDEDOR
DigitPub srl
TAMAÑO
112.7
KB

Más libros de Philippe Forest

Otros libros de esta serie