• € 6,99

Beschrijving uitgever

Il 14 febbraio 2004 Marco Pantani è morto in una stanza di un residence di Rimini. Molto si è detto e si è scritto su di lui, ma la sua storia non è ancora stata raccontata fino in fondo. Una storia fitta di salite e di cadute, da eroe tragico, estrema tanto nelle luci quanto nelle ombre.
Il libro riunisce tre nomi celebri del giornalismo e dello sport, appassionati di ciclismo e del Pirata, per scrivere finalmente il grande romanzo definitivo della sua vita. Affiancando e intrecciando le due facce, sportiva e umana, della sua vicenda.
Da un lato la storia entusiasmante del campione, del piccolo uomo con la bandana che sfidando i terminator della bicicletta e una sfortuna accanita e testarda si è arrampicato, tappa dopo tappa, sui troni d'Italia e di Francia. E dall'altro quella torbida e disperata di una discesa senza freni, fatta di umiliazioni, solitudine, eccessi, depressione, droga, fino alla morte, una morte romantica, da rockstar, come se certe storie non potessero finire che in quel modo.
Il lungo e meticoloso lavoro di ricostruzione, attraverso interviste e testimonianze esclusive, ha permesso agli autori di rivelare anche i risvolti più oscuri dei viaggi a Cuba e dei suoi ultimi giorni, l'amore travagliato per la fidanzata Christina e quello devastante per la "sostanza".
Pagine ricche e rigorose per fare chiarezza e giustizia su voci e silenzi fioriti attorno alla vita di Pantani. Ma anche pagine coinvolgenti e affascinanti, fitte di aneddoti e dense di emozioni, per cantare l'epica del più amato e tormentato sportivo dei nostri tempi.

GENRE
Biografieën en memoires
UITGEGEVEN
2010
7 oktober
TAAL
IT
Italiaans
LENGTE
216
Pagina's
UITGEVER
Mondadori
GROOTTE
632.9
kB