• $22.99

Publisher Description

«Seneca non avrebbe potuto essere un martire: fu sempre un intellettuale e niente di più. Un intellettuale per cui la gloria è impossibile. Fedele a una ragione senza trascendenza, a una ragione naturale. La ragione di Platone e di Plotino, l’idea, non era più di questo mondo, come non lo è la pura verità. Seneca celebrava la ragione della mediazione, della relatività. Per questo il suo pensiero, e ancora più del suo pensiero, la sua immagine, la sua figura, è viva in tutti i tempi in cui la ragione, senza fede, vuole mediare tra un mondo irrazionale e il regno puro che ha dovuto lasciare. Seneca tornerà in vita ogni volta che di fronte all’inesorabilità della morte e del potere umano si troverà, tra una fede che si estingue e un’altra che la sostituisce, una Ragione abbandonata».Traduzioni di Claudia Marseguerra e Angelo Tonelli

GENRE
Non-Fiction
RELEASED
2020
27 May
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
200
Pages
PUBLISHER
SE
SELLER
DigitPub srl
SIZE
1.1
MB

More Books by María Zambrano