Il Settecento - Arti visive

Storia della Civiltà Europea a cura di Umberto Eco - 59

    • 5,99 €
    • 5,99 €

Descrição da editora

Nel campo delle arti figurative il mutamento di modelli, di cultura e di stile non coincide affatto con l’inizio del secolo: è negli anni Quaranta che si apre una faglia marcata. È la “resurrezione” improvvisa delle città di Ercolano e Pompei, sepolte dalle ceneri dell’eruzione del 79 d.C e ritrovate dagli scavi del quinto decennio, a imprimere quella svolta radicale in direzione neoclassica che, per le imperscrutabili ragioni della simmetria, viene a coincidere con il solco lasciato nella storia dalla pace di Aquisgrana e dalla conclusione della guerra di successione austriaca. La prima parte del secolo ci consegna l’immagine di una civiltà elegante, frivola, spregiudicata, dedita al lusso, alle feste e ai plaisirs dello stile rocaille. Da questa prospettiva parziale scaturisce quella mitologia dell’ancien régime che insieme a una vena di nostalgia proietta sulle feste galanti di Jean-Antoine Watteau, sulle favole pastorali di Boucher e sulle mascherate di Francesco Guardi l’ombra di una colpa legata al piacere e dunque un destino di dissoluzione fatale.

In questo ebook si snoda l’affascinante percorso dell’arte settecentesca, dallo stile rocaille, con l’esaltazione di un superfluo decorativismo, e la contrapposizione degli spazi grandiosi e gerarchicamente scanditi dell’architettura barocca con interni miniaturizzati e in sequenza, che mira a un raffinato piacere dei sensi e al continuo compiacimento estetico, al funzionalismo e alla razionalità, per approdare poi nella propensione per la notte e nella scoperta dell’inconscio.

GÉNERO
Artes e entretenimento
LANÇADO
2014
26 de novembro
IDIOMA
IT
Italiano
PÁGINAS
245
EDITORA
EM Publishers
TAMANHO
781,2
KB

Mais livros de Umberto Eco

2012
2016
2011
2020
2020
2017

Outros livros desta série

2014
2014
2014
2014
2014
2014