• 3,99 €

Descrição da editora

«Il sangue è più dolce del miele… e l'inchiostro non era abbastanza denso per gli orrori che Francesco G. Lugli voleva evocare.» (ANDREA CARLO CAPPI)

A volte ritornano, verrebbe da dire, citando il titolo di una celebre antologia del maestro Stephen King, ma in questo caso non se ne sono mai andati del tutto e non ci resta che rievocarli, magari con una seduta spiritica. Stiamo parlando di quei racconti horror capaci di appassionarci e spaventarci in gioventù e che ancora oggi sono fulgidi esempi di come anche la carta stampata possa provocare brividi lungo la schiena e notti insonni.
Fra le mani avete una raccolta tributo a quegli autori che hanno fatto la storia del mistero e del terrore. E così non sarà difficile scorgere riferimenti al sopraccitato Re del Maine o a Richard Matheson, ma anche a Philip K. Dick, Edgar Allan Poe, H.P. Lovecraft e tanti altri.
Una volta varcata la prima pagina vi troverete in mezzo a vampiri, zombi, demoni, alieni, esperimenti, maledizioni e abomini assortiti.
Storie a volte crudeli, spesso ciniche, quasi sempre spiazzanti. Racconti così non potevano che essere… scritti con il sangue.

GÉNERO
Policiais e thrillers
LANÇADO
2015
10/fevereiro
IDIOMA
IT
Italiano
PÁGINAS
223
EDITORA
Dunwich Edizioni
TAMANHO
590.4
KB

Mais livros de Francesco G. Lugli