• 99,00 kr

Utgivarens beskrivning

Roma, anni Settanta. Remo Mancini, appassionato di storia militare e amante dei libri d’avventura, è avviato giovanissimo dal padre alla carriera nella Polizia di Stato. Costretto, dunque, a rinunciare alla carriera che da sempre sogna nell’Esercito, e a poter mettere in pratica i tanti valori che lo animano nel profondo, si vede costretto in una vita che non gli appartiene, che non sente sua e che, in definitiva, lo uccide nell’animo. Durante un viaggio in Kenya, però, ospite dai suoi zii, avviene un incontro che rivoluzionerà completamente la sua vita, portando alla luce – seppur nel buio di una doppia vita – ciò che realmente ha sempre sognato. Un romanzo lucido, coinvolgente, questo di Cesare Bove, capace di mettere in dubbio, nel lettore, ogni sua apparente convinzione, costringendolo a mettersi in discussione mentre avidamente sfoglia le pagine di questa storia che sente viva sulla pelle.

Cesare Bove nasce a Roma 55 anni or sono; personaggio eclettico, si arruola giovanissimo nell’Esercito, successivamente nel Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, oggi Polizia di Stato, da dove si congederà nel 2007. È stato istruttore di tiro operativo ed esperto in tecniche di difesa. È appassionato di viaggi d’avventura, soprattutto in Africa, dove ha ambientato questo suo primo lavoro letterario. Attualmente è recluso presso la Casa Circondariale di Ferrara per scontare una condanna definitiva. Durante la detenzione si è appassionato alla poesia e alla pittura; è iscritto alla facoltà di Scienze della Comunicazione presso l’Università di Ferrara.

GENRE
Skönlitteratur
UTGIVEN
2018
30 november
SPRÅK
IT
Italienska
LÄNGD
250
Sidor
UTGIVARE
Gruppo Albatros Il Filo
STORLEK
2.2
MB