• 39,00 kr

Utgivarens beskrivning

Scritto interamente in dialetto triestino, il libro è diviso in due sezioni che si alternano e si fondono tra loro.

La prima racconta il viaggio in bicicletta di cinque ragazzi triestini, tra cui gli autori stessi, da Trieste a Budapest, sette giorni per 650 chilometri totali, tra cani inseguitori e tentativi di corruzione del capotreno durante il viaggio di ritorno.

La seconda sezione racconta le maldobrie di Ucio e Ciano, due anziani triestini in osmiza, che, ispirati dalle disavventure dei ciclisti, si racconteranno alcune storielle divertenti. Tra queste, gare di rutti tra gabbiani e fatali scontri con la bora.

Questa doppia linea di narrazione, bici e osmiza, permette al libro di presentare due tipi di dialetto, uno “più giovane”, usato nel ciclodiario in prima persona, e uno più “anziano”, usato nel raccontare gli aneddoti di Ucio e Ciano in forma di dialogo. Uno degli obbiettivi del libro è infatti quello di voler illustrare l'evoluzione del dialetto triestino tra le diverse fasce di età della popolazione.

GENRE
Humor
UTGIVEN
2014
10 maj
SPRÅK
IT
Italienska
LÄNGD
162
Sidor
UTGIVARE
Diego Manna
STORLEK
7.7
MB

Fler böcker av Diego Manna & Michele Zazzara