• $10.99

Publisher Description

Potrebbe sembrare assurdo ricorrere al mondo animale per ricevere lezioni sull’amore. Potrebbe apparire fuori luogo che sia un veterinario — e non, come capita il più delle volte, un filosofo, uno scrittore o uno psicologo — a parlare di sentimenti, a osservarne le dinamiche, indagarne le radici, e perfino svelarne i rischi. Eppure l’amore non è appannaggio degli uomini, e questo bellissimo libro di Claude Béata non lascia dubbi a riguardo: che si tratti di uccelli o di mammiferi superiori, quando un incidente dell’esistenza ci priva della possibilità di legarci a un altro, tutte le nostre possibilità di sviluppo si bloccano perché apparteniamo a una specie in cui un individuo ha bisogno di un altro per diventare se stesso. Con un linguaggio limpido e aneddoti divertenti, ma senza rinunciare al rigore scientifico, l’autore ci racconta dello straripante amore materno delle gatte, del lutto senza fine degli elefanti, delle amicizie indissolubili dei delfini, della violenta gelosia delle scimmie, della lealtà dei cani e della fedeltà degli uccelli, attraverso un viaggio straordinario al cuore dell’attaccamento, la forza vitale e universale che orienta la vita della specie animale.

GENRE
Lifestyle & Home
RELEASED
2016
May 24
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
468
Pages
PUBLISHER
Edizioni Centro Studi Erickson
SELLER
DigitPub srl
SIZE
2
MB

More Books by Claude Beata