• $4.99

Publisher Description

Un enigma avvolge le origini di Juan Domingo Perón, l’uomo politico più famoso e più amato dell’Argentina. Un mistero che i biografi ufficiali non sono riusciti a occultare del tutto e gli altri a sciogliere in maniera convincente.
Perché non è mai stato consentito l’esame del DNA? Chi ha profanato la tomba e amputato le mani al cadavere del caudillo? E perché, a trent’anni dalla morte, il suo archivio non è stato ancora reso pubblico e messi in mostra i beni personali?
Nel 1951, mentre il Presidente argentino era ancora in vita, veniva lanciata l’ipotesi “forte” di uno scambio di persona avvenuto decenni prima: il giornalista Nino Tola sosteneva che Juan Perón non era altro che un emigrante proveniente dalla Sardegna. Un altro giornalista, Peppino Canneddu, approfondì successivamente questa pista.
Nel presente volume, l’autore riprende le indagini là dove sono state interrotte, concentrando le ricerche sulla parte più oscura della vita di Perón: il periodo della formazione e, in particolare, i rapporti con la famiglia della sua prima moglie, portando alla luce nuovi importanti elementi.

GENRE
Biographies & Memoirs
RELEASED
2004
June 30
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
224
Pages
PUBLISHER
Condaghes
SELLER
StreetLib Srl
SIZE
5
MB