• $0.99

Publisher Description

La raccolta di novelle è stata quasi certamente scritta fra il 1349 e il 1353, all'indomani cioè della terribile pestilenza che dal 1348 devastò l'Europa. Come dice il titolo grecizzante l'azione si svolge e si chiude nel giro di dieci giorni.

Dopo un "proemio" indirizzato alle "vaghe donne" che per prova conoscano l'amore, la lunga introduzione alla prima giornata dà un quadro terrificante dell'atmosfera di orrore e di morte che circonda Firenze in preda alla peste. Boccaccio immagina che sette fanciulle e tre giovani uomini si rifugino in una villa dei vicini colli per sfuggire al contagio e per trascorrere un po' di tempo allegramente fra amabili conversari, banchetti e danze.

Ogni giorno, tranne il venerdì e il sabato dedicati a pratiche religiose, i giovani si radunano su un prato, per raccontare novelle, una per ciascuno; queste si svolgono intorno a un tema prestabilito, proposto ogni volta dal re o dalla regina eletti quotidianamente dalla compagnia. Dopo ciascun gruppo di racconti trova posto una "conclusione" suggellata da una ballata.

Nota: gli e-book editi da E-text in collaborazione con Liber Liber sono tutti privi di DRM; si possono quindi leggere su qualsiasi lettore di e-book, si possono copiare su più dispositivi e, volendo, si possono anche modificare.

Questo e-book si può scaricare anche gratuitamente, dal sito http://www.liberliber.it/ (la mediateca che ospita migliaia di capolavori liberamente accessibili). Tuttavia, chi decidesse di acquistarlo aiuterà il progetto Liber Liber a crescere, e a offrire un numero di titoli sempre più grande.

GENRE
Fiction & Literature
RELEASED
2004
October 4
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
1,104
Pages
PUBLISHER
E-text
SELLER
StreetLib Srl
SIZE
1.1
MB

More Books by Giovanni Boccaccio