• $0.99

Publisher Description

Nel libro, scritto in tre momenti diversi a partire dal 1884, Matilde Serao fa un'accorata descrizione dei quartieri più diseredati della Napoli del tempo. Protagonisti sono, quindi, il "popolo" napoletano e la sua vita quotidiana con le peculiarità che li contraddistinguono: tipo di alimentazione, forme di religiosità , lotto clandestino, usura, relazioni sociali... La situazione di totale abbandono in cui versano i suoi concittadini spinge l'autrice a muovere aspre critiche al sistema politico dell'epoca e all'amministrazione cittadina facendo risaltare per contrasto fulgide figure di "spiriti retti e puri che si ribellano all'infamia sociale".

Nota: gli e-book editi da E-text in collaborazione con Liber Liber sono tutti privi di DRM; si possono quindi leggere su qualsiasi lettore di e-book, si possono copiare su più dispositivi e, volendo, si possono anche modificare.

Questo e-book aiuta il sito di Liber Liber, una mediateca che rende disponibili gratuitamente migliaia di capolavori della letteratura e della musica.

GENRE
Fiction & Literature
RELEASED
2016
September 1
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
143
Pages
PUBLISHER
E-text
SELLER
StreetLib Srl
SIZE
748.7
KB

More Books by Matilde Serao