• $7.99

Publisher Description

Solo qualche decennio fa i più avanzati scienziati avrebbero considerato l'iPhone una tecnologia aliena. Ma pensiamo anche alla nostra vita quotidiana: tutto sta correndo molto in fretta e spesso ci manca una visione del futuro in grado di guidare le nostre decisioni di oggi.


    Come possiamo comprendere il cambiamento in atto in questi anni caratterizzato da una costante, massiccia e crescente adozione di tecnologia da parte di un numero sempre maggiore di persone? Come capire cosa sia più conveniente, utile e interessante dell’innovazione che permea la vita di tutti i giorni per singoli, famiglie, organizzazioni e aziende?


    Per la prima volta l’umanità si trova nella condizione di analizzare processi decisionali di qualsiasi genere – dai più semplici ai più complessi – usando strumenti nuovi, accessibili a chiunque e in grado di descrivere la realtà circostante in modo molto più chiaro e preciso che in passato.


    Ecco perché questa fase storica potrebbe essere definita come di passaggio da uno scenario collettivo dove il buon senso era spesso l’unico strumento a disposizione verso una condizione di maggiore “precisione” nel modo di comportarsi e prendere decisioni.


    STEFANO MARUZZI


    Stefano Maruzzi è un manager dell’industria dell’Information Technology con la passione per lo sviluppo software, i media e tutto quanto è digitale. Ha iniziato come programmatore, attività che l’ha ispirato a lanciare Microsoft University in Italia e la scrittura di quindici libri tradotti in varie lingue.


    Stefano ha lavorato per Microsoft in qualità di Country Manager di MSN Italy, Presidente Condé Nast Digital International e Google Italy Country Director. La Fine dell’Era del Buon Senso il suo progetto più recente e la sintesi di oltre venticinque anni immersi nella tecnologia.

GENRE
Professional & Technical
RELEASED
2012
June 26
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
100
Pages
PUBLISHER
40K
SELLER
DigitPub srl
SIZE
4.7
MB