• $0.99

Descrizione dell’editore

L’occupazione di Roma da parte dei nazisti, tra il 1943 e il 1944, è durata 271 giorni. La data d’inizio è il fatidico 8 settembre; la data di fine è il 4 giugno 1944.

L’obiettivo di questo libro è analizzare il contributo dato – strada per strada, quartiere per quartiere, casa per casa – dai militanti aderenti al PCI per combattere la barbarie nazista che sfiancò la Capitale in quel periodo.

Le azioni dei comunisti romani in quei 271 giorni di occupazione – atti di guerra contro un nemico antidemocratico, il nazifascismo – rappresentano un contributo fondamentale per la nascita della Repubblica italiana.

Una risposta legittima, che tutela il diritto alla resistenza sancito da ogni ordinamento socialdemocratico occidentale.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2015
25 aprile
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
114
EDITORE
Media&Books
DISTRIBUTORE
E-Mediaitaly
DIMENSIONE
67
MB