• $5.99

Publisher Description

Questo libro dello scrittore siciliano, il dodicesimo, è una silloge di racconti del suo tempo, periodo che si colloca storicamente tra il 1950 e il 1970, gli anni della sua giovinezza.
I racconti, dalla prevalente caratteristica autobiografica si collocano, quasi intarsiati o scolpiti, in un’epoca particolare della Sicilia, assumendone tutti i risvolti umani, sociali ed economici che hanno caratterizzato il costume e la vita di quel tempo, costituendo quindi uno spaccato sociale ed antropologico dell’Isola. In questa pubblicazione lo scrittore parla di sé e degli altri, in un ritratto che riporta l’immagine di ciò che ha vissuto. È una serie di racconti molto toccanti e significativi che portano a galla ricordi, esperienze e sentimenti, senza tralasciare nulla, fermandosi su alcuni anfratti nascosti. Nel libro si coglie il trasporto, il desiderio di comunicare, di lanciare dei messaggi, a volte didascalici, ai più giovani cogliendo ogni tipo di sentimento che emerge dal vissuto quotidiano, riuscendo a darci una visione completa della sua vita.

GENRE
Arts & Entertainment
RELEASED
2015
October 12
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
107
Pages
PUBLISHER
Elison Publishing
SELLER
StreetLib Srl
SIZE
2.4
MB

More Books by Vittorio Sartarelli