• $4.99

Publisher Description

Dal suo rifugio sicuro in Suriname, Vittoria viene a sapere che suo padre ha avuto un infarto ed è in fin di vita. Decide allora di tornare in Italia, viaggiando sotto falso nome.
Ricardo nel frattempo lavora con successo per la Santos Holding, aspettando il momento giusto per inserire nel computer dell’azienda la chiavetta usb che ha avuto dall’FBI.
Se in Fermami adesso e in Amami subito abbiamo assistito all’innamoramento imprevisto tra Vittoria e Ricardo, siamo stati spettatori della loro passione travolgente e abbiamo fatto il tifo per loro, quando tutto sembrava remare contro la loro storia, ora, nell’attesissimo episodio finale di questa saga avvincente, li ritroviamo separati e in pericolo. In Italia Vittoria non è più al sicuro, e anche Ricardo, infiltrato nella società di famiglia, rischia di essere scoperto.
Secondo lo schema dei capitoli alternati che ci ha accompagnato fin qui e che rappresenta un filo conduttore dell’intera trilogia, Victoria Queen ci porta ancora una volta nella mente dei due protagonisti e scava – se possibile – ancora più a fondo. Così, in uno straordinario gioco di immedesimazione, reso possibile dalla maestria dell’autrice nell’approfondimento psicologico dei personaggi, viviamo anche noi le emozioni dei due giovani: il tarlo della gelosia, quando la distanza non permette di dare spiegazioni, il tormento del dubbio ricorrente, quando un chiarimento non è concesso, la paura dell’abbandono, nel silenzio della lontananza.
In Sceglimi Sempre Vittoria e Ricardo devono dunque fare i conti con difficoltà esterne oggettive, per aver deciso di contrastare un pericolosissimo cartello internazionale della droga, ma anche e soprattutto con ostacoli emotivi che non avevano messo in conto e che devono in qualche modo affrontare, ciascuno con il proprio carattere. Si amano alla follia, ma sono lontani e sono soli. Smarriti per l’assenza di comunicazioni e conferme, vacillano nella loro fiducia reciproca e la stessa gravidanza di Vittoria sembra non essere sufficiente a dare un senso a questa relazione così complicata.
Non si tratta dunque di due protagonisti perfetti e vincenti, irraggiungibili e quindi irreali, come spesso capita di trovare. Vittoria e Ricardo sono umanissimi nelle loro fragilità e il percorso del loro rapporto, seppure accelerato dall’incombere degli eventi, segue la parabola di ogni vero rapporto di coppia, che può nascere impetuoso e folgorante, ma che poi deve necessariamente trovare basi solide su cui appoggiarsi, se vuole durare.
Perché quando la vita ti mette alle strette, la prospettiva si distorce e la passione sembra non bastare più. E invece è proprio nella lunga distanza che si misura l’Amore. Quello vero.

GENRE
Fiction & Literature
RELEASED
2019
December 17
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
145
Pages
PUBLISHER
Victoria Queen
SELLER
StreetLib Srl
SIZE
1.6
MB

More Books by Victoria Queen