• CHF 8.00

Beschreibung des Verlags

Il momento piú alto della maturità dello scrittore Cesare Pavese: la storia di una solitudine individuale di fronte all'impegno civile e storico; la contraddizione da risolvere tra vita in campagna e vita in città, nel caos della guerra; il superamento dell'egoismo attraverso la scoperta che ogni caduto somiglia a chi resta, e gliene chiede ragione. Il romanzo simbolo dell'impegno politico e del disagio esistenziale di un'intera generazione.

GENRE
Belletristik und Literatur
ERSCHIENEN
2013
25. Juni
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
184
Seiten
VERLAG
Einaudi
GRÖSSE
755.9
 kB

Mehr Bücher von Cesare Pavese