• 0,49 €

Descrizione dell’editore

Lenin propone la formazione di un partito rivoluzionario composto dall'avanguardia della classe operaia, in cui partecipano rivoluzionari di professione. Lenin riteneva che la classe operaia, spontaneamente, sarebbe arrivata solo ad una coscienza tradunionista, e che solo un partito rivoluzionario avrebbe potuto dirigere una rivoluzione socialista "scientifica": secondo Lenin la coscienza politica di classe può essere portata solo "dall'esterno".

GENERE
Politica e attualità
PUBBLICATO
2018
31 marzo
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
251
EDITORE
Bauer Books
DIMENSIONE
2.2
MB

Altri libri di Vladimir Lenin