• 1,99 €

Descrizione dell’editore

Traduzione di Luisa Collodi
Edizione integrale

Alexandre Dumas ricrea la storia affascinante e cruda della casata spagnola che conquistò il Vaticano: amori scandalosi, battaglie, crimini, tradimenti, fratricidi e incesti.
Roma, 11 agosto del 1492. Papa Innocenzo VIII è morto da poco. Il trono pontificio è vacante, il popolo romano aspetta con impazienza l’elezione di un nuovo pontefice. Roma, senza un capo, è abbandonata a se stessa. Le strade, infestate da ladri e malviventi, sono pericolose. Serve un papa che sappia tenere le chiavi di san Pietro, ma soprattutto la spada di san Paolo. Alexandre Dumas, con maestria e passione, ci racconta i giochi delle grandi potenze e dei piccoli prìncipi italiani, grazie ai quali Rodrigo Borgia divenne papa Alessandro VI. Ricostruisce il secolo che sta per finire, con le sue grandi menti, Savonarola e Machiavelli, le strategie politiche, le alleanze e l’avventura militare di Cesare Borgia, figlio del papa, la sua parabola e la morte in battaglia. E, infine, intrighi amorosi a non finire, come quelli della bella e fatale Lucrezia, figlia del papa, che morì duchessa di Ferrara. Una magistrale evocazione di una Roma in divenire e di un mondo in transizione, e insieme l’affresco di una famiglia che ha fatto la storia.

«Il nuovo pontefice finì di compiere tutte le formalità dell’etichetta vaticana che l’elezione gli imponeva, e di pagare a ogni debitore il prezzo della sua simonia. Allora, esauriti i doveri, cominciò finalmente a progettare quello a cui da sempre aspirava, e che era stato, per la sua sfrenata ambizione, lo stimolo fondamentale per la lotta al potere.»

Alexandre Dumas

(1802-1870) fu uno degli scrittori più popolari della sua epoca. Autore eccezionalmente fecondo, ha legato il suo nome a più di trecento opere di narrativa (oltre al celebre ciclo de I tre moschettieri, ricordiamo Il Conte di Montecristo, La regina Margot, La Sanfelice, Il tulipano nero), di saggistica, di teatro e di viaggio, molte delle quali destinate a non tramontare, ancora oggi lette e amate in tutto il mondo da milioni di lettori. Di Dumas la Newton Compton ha pubblicato: I tre moschettieri e Vent’anni dopo, Il Visconte di Bragelonne, Il Conte di Montecristo, Garibaldi, Robin Hood, Il tulipano nero, La regina Margot e I Borgia.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2011
4 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
299
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
349.1
KB

Recensioni dei clienti

Mattiol ,

Moto istruttivo

Grands proposta di Dumas

MiSs LaMpSy ,

Sapore di reportage giornalistico

Non si vede ancora chiaramente la mano del Dumas scrittore di romanzi storici che gli daranno la fama e lo consegneranno ai posteri, ma giudico questo libro ottimo, consigliato soprattutto agli amanti di storia, in particolar modo quella di fine Quattrocento, inizio Cinquecento. Lo stile coinvolgente di Dumas è chiaramente visibile, anche se ha il sapore di reportage storico, curato nei dettagli e nella fluidità dello stile. Appassionante per gli amanti del genere e non.

Altri libri di Alexandre Dumas