• 0,49 €

Descrizione dell’editore

La riduzione dell'universo ad un solo essere, la dilatazione d'un solo essere fino a Dio: ecco l'amore.



I miserabili (Les Misérables) è un'opera monumentale pubblicata nel 1862, è uno dei romanzi cardine del XIX secolo, fra i più popolari e letti della sua epoca. Narra le vicende di vari personaggi nella Parigi post Restaurazione, in un arco di tempo di circa 20 anni (dal 1815 al 1833, con alcune digressioni alle vicende della Rivoluzione francese, delle Guerre napoleoniche, con particolare riguardo alla battaglia di Waterloo, e alle vicende politiche della Monarchia di Luglio). I suoi personaggi appartengono agli strati più bassi della società, i cosiddetti "miserabili": persone cadute in miseria, ex forzati, prostitute, monelli di strada, studenti in povertà. È una storia di cadute e di risalite, di peccati e di redenzione. Hugo racconta i suoi personaggi a tutto tondo, rendendoli sublimi e arricchendo il racconto con digressioni di grande interesse storico, come ad esempio momenti della battaglia di Waterloo o considerazioni sulla Francia post-restaurazione. Arricchimenti che permettono al lettore di collocare meglio i personaggi nel loro specifico contesto storico-sociale.



Nota: gli e-book editi da E-text in collaborazione con Liber Liber sono tutti privi di DRM; si possono quindi leggere su qualsiasi lettore di e-book, si possono copiare su più dispositivi e, volendo, si possono anche modificare.



Questo e-book aiuta il sito http://www.liberliber.it/, una mediateca che rende disponibili gratuitamente migliaia di capolavori della letteratura e della musica.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2012
1 marzo
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
2,040
EDITORE
E-text
DIMENSIONE
2.1
MB

Recensioni dei clienti

NeNeié⭐ ,

Molto bella la trama ma...

Innanzitutto traduzione molto ben fatta, raro qualche errore ma del tutto passabile. Colosso , profonde riflessioni , personaggi ben descritti , il personaggio principale Jean Valjean è fantastico in tutte le sue sfaccettature, coraggioso e così forte ma anche fragile. Trama avvincente, descrizioni storiche minuziose e le digressioni a mio avviso sono troppe , tant’è che ho saltato parecchie parti perché non ero interessata all’argomento. Da leggere , lo consiglio

SveAsa ,

Naty 66661

Sicuramente bellissimo,eppure sento come se mancasse qualcosa. Jean Valjean rimane un mito per me,Fantine è una figura da tenere a mente,Marius un grande studente revoluzionario,Javert l'aspetto della meschinità...non mi piace però il personaggio di Cosette,per il resto libro stupendo

checacchiodinicknamemetto? ,

Lo adoro

Lo sto leggendo perché ho guardato il film e lo sto amando. Consigliato

Altri libri di Victor Hugo