• 7,99 €

Descrizione dell’editore

"Mi sono applicato soprattutto a guardare i tarocchi con attenzione, con l'occhio di chi non sa cosa siano, e a trarne suggestioni e associazioni, a interpretarli secondo un'iconologia immaginaria. Quando le carte affiancate a caso mi davano una storia in cui riconoscevo un senso, mi mettevo a scriverla." (Dalla 'nota' di Calvino all'edizione del 1973) Le storie intrecciate di un gruppo di viaggiatori che il destino ha radunato in un castello. Il loro unico modo di comunicare è rappresentato da un mazzo di tarocchi.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2012
17 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
184
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
19.5
MB

Recensioni dei clienti

Athena Mora ,

Spettacolare

Con Calvino non si sbaglia mai, libro avvincente e spettacolare che rispecchia a pieno il periodo di sperimentazione.

RiccardoExtreme ,

Terribile

Incredibile come l'autore di uno dei miei libri preferiti (il cavaliere inesistente) sia riuscito a scrivere uno scempio simile. Partenza, tutto sommato, accettabile e ottima premessa (raccontare le varie storie partendo dai tarocchi), ma l'autore si "incarta" fin da subito. Ai limiti della pesantezza, noioso e parecchio frustrante. Sconsigliatissimo.

Altri libri di Italo Calvino