• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Nell'afosa estate texana del 1958, il tredicenne Stanley Mitchell lavora nel drive-in del padre, e mette il naso in un segreto che doveva rimanere nascosto. E la «perdita dell'innocenza» di Stanley, in quell'estate in cui il mondo per lui cambia per sempre, coincide con il miracolo di una resurrezione davvero magica. In perfetta naturalezza, Lansdale ricrea le voci, il sapore, la vita, di un tempo scomparso del tutto, come non fosse mai esistito. «Qualunque cosa fosse, temevo che si sarebbe impadronita di me, trascinandomi al di là di quella sottile linea scura che fungeva da confine tra il mondo dei vivi e quello dei morti»: la linea che segna per Stanley la scoperta del male, del dolore e della morte insieme con l'esplosione del sesso e la consapevolezza del conflitto razziale, diventa la parete trasparente da varcare per immergerci, stupiti e riconoscenti, in quegli anni Cinquanta lontani ormai come la preistoria.
La sottile linea scura rievoca le tensioni razziali all'interno delle piccole comunità del Texas orientale, in una sorta di guerra tra poveri che rischia, alla fine, di lasciare solo vinti e nessun vincitore.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2010
7 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
312
EDITORE
Einaudi
DIMENSIONE
894.9
KB

Recensioni dei clienti

Gazteo ,

Prima e dopo

Forse il miglior libro di Lansdale. Io ho apprezzato molto anche Tramonto e Polvere, ma questo resta il numero 1. Sin dalla prima pagina ti prende e non riesci più a staccarti. Grande libro!!!!

Al967 ,

Nessuna emozione

Ho trovato la storia un po' banale. Narrazione piena di stereotipi e senza salti di qualitá. Sembra di leggere la sceneggiatura di un'opera teatrale: la narrazione poggia quasi interamente sui dialoghi fra i protagonisti ed è per larghi tratti noiosa. Anche il finale lascia a desiderata: un libro che indibbiamente dimenticherò presto di avere letto fino all'ultima pagina.

Argonauta99 ,

Lansdale al top

Premettendo che Lansdale è uno dei miei scrittori preferiti,questo libro mi ha lasciato a bocca aperta:un gioco di atmosfere,anni,caratteri che se ne sono andati da tempo.. È di una crudeltà oltre ogni immaginazione. Si legge d'un fiato!

Altri libri di Joe R. Lansdale