• 1,99 €

Descrizione dell’editore

Autentica novità nella letteratura cinquecentesca, il Lazarillo de Tormes, archetipo del romanzo picaresco, è anche e soprattutto una grande satira della società del tempo. Scritto con sobrio realismo e con sagace ironia, è uno dei testi fondamentali della letteratura spagnola ed è stato un punto di riferimento per la moderna narrativa europea.Vi si narrano le innumerevoli disavventure del piccolo Lazarillo, costretto per fame a servire padroni avari e insensibili, i suoi vagabondaggi e le molte astuzie escogitate per sopravvivere. Cresciuto, il giovane accattone riesce infine, superando o aggirando avversità e ostacoli, a trovare una stabilità sociale ed economica.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2011
7 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
94
EDITORE
Garzanti classici
DIMENSIONE
488.2
KB

Altri libri di Anónimo