Lettere

1845-1886

    • 4,0 • 1 valutazione
    • 2,99 €
    • 2,99 €

Descrizione dell’editore

Accattivanti e tenere, sensuali e disperate, le lettere che Emily Dickinson, prima ragazza e poi donna, ci ha lasciato sono le tessere luminescenti e screziate con cui è possibile oggi tentare di ricostruire il mosaico della sua esistenza e della sua figura. Rappresentazione resa finora incerta da una sorta di vocazione alla solitudine, una specie di solipsismo congenito e apparente che fece di lei, negli anni in cui visse, a margine del Rinascimento americano, una figura di eccezionale, insospettata statura. Per diventare poi in pieno Novecento la figura simbolo della donna forte, colta, moderna e disperatamente sola. O volutamente tale. Eppure seducente, allusiva, maliziosa. Un viaggio nell’universo e nei sentimenti più reconditi della grande poetessa americana, nella cura della più importante studiosa italiana della sua poetica.

GENERE
Biografie e memorie
PUBBLICATO
2018
22 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
336
EDITORE
Feltrinelli Editore
DIMENSIONE
2,2
MB

Altri libri di Emily Dickinson

1886
2011
2011
2011
2011
2010