• 5,99 €

Descrizione dell’editore

In due millenni nessuna donna ha attratto l’immaginario collettivo più di Maria di Magdala, una delle figure più enigmatiche dei testi sacri. E a intervalli regolari su di lei vengono puntualmente annunciate “sensazionali scoperte” acchiappa-lettori simili a quelle che riempiono libri come “Il Codice da Vinci”, con la fantomatica progenie occulta tramandata nei secoli dagli iniziati. Ma fino a che punto è lecito sostenere che la donna più sfuggente dei Vangeli fosse la “compagna” di Gesù?

Questa analisi storico-critica va fino in fondo.

GENERE
Religione e spiritualità
PUBBLICATO
2009
30 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
45
EDITORE
Rainkids - Luigi Manglaviti
DIMENSIONE
1.2
MB

Altri libri di Luigi Manglaviti