Salute senza confini

Le epidemie della globalizzazione

    • 9,99 €
    • 9,99 €

Descrizione dell’editore

La drammatica cronaca dei primi mesi del 2020, legata alla pandemia di COVID-19, ce lo ha dimostrato ancora una volta: in un mondo globalizzato, più facile da percorrere ma anche più intricato e interconnesso e per questo più fragile, anche i concetti di salute e malattia stanno cambiando. Non si tratta più di processi esclusivamente biologici, bensì di fenomeni complessi che investono la sfera ambientale, sociale, economica, politica e culturale. Oggi il cambiamento climatico, i fenomeni migratori, la crisi economica e l’industrializzazione della produzione alimentare sono parametri fondamentali per valutare lo stato di benessere di un individuo o di una popolazione. Paolo Vineis traccia un quadro completo degli aspetti che compongono la salute globale, e propone una tesi forte sul piano politico: in un panorama così mobile e articolato, la salute in molte aree del mondo potrebbe andare incontro a un deterioramento simile a quanto è avvenuto in economia con la crisi del 2008. "Salute senza confini" offre uno sguardo attento e ragionato alle emergenze sanitarie, passate e presenti. Cambiamento climatico, fenomeni migratori e crisi economica: salute e malattia ai tempi della globalizzazione.

GENERE
Professionali e tecnici
PUBBLICATO
2020
4 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
154
EDITORE
Codice Edizioni
DIMENSIONE
596,8
KB

Altri libri di Paolo Vineis

2020
2012
2011
2021
2011
2022