Spasimo

    • 3,3 • 9 valutazioni

Descrizione dell’editore

In principio c’è De Roberto. Nel 1897, più di un secolo prima dell’esplosione del genere poliziesco nella letteratura italiana, uno dei grandi maestri del nostro Ottocento dà alle stampe un romanzo tutto imperniato sull’indagine indiziaria attorno a un caso scabroso ambientato in una signorile dimora sul lago di Ginevra. La facoltosa contessa d’Arda, legata al rivoluzionario russo Alessio Zakunine da una lunga, e ormai contrastata convivenza, muore con un colpo di rivoltella alla tempia nella sua stanza da letto, in una mattina d’autunno del 1894.

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
1927
26 agosto
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
249
EDITORE
Public Domain
DIMENSIONE
172,8
KB

Altri libri di Federico De Roberto

2011
1888
2008
1927
2017
2014

Altri hanno acquistato

2005
2017
2016
2014
2004
2014