• 3,49 €

Descrizione dell’editore

Parigi, 22° secolo. Il mondo è in declino.
 
Oltre due secoli di inquinamento e sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali, i cambiamenti climatici e l'estinzione di massa causata dalle attività umane hanno portato al collasso gli ecosistemi della terra.
Centinaia di milioni di persone sono costrette a migrare a causa dell’innalzamento degli oceani e per la scarsità di cibo. 
La tecnologia non sembra più in grado di offrire risposte all’umanità, ma solo a minoranze in grado di permettersela. 
La politica è dettata dalla finanza e dalle corporazioni che controllano e si contendono le risorse del pianeta.

Tutto questo grava su una società in declino, spinta dal bisogno a unirsi in gruppi sociali in grado di garantire ciò che le grandi unioni politiche e gli stati non riescono più a dare: la sicurezza indispensabile per poter costruire un futuro.
 
Diana è una giovane donna di talento, figlia di un famoso biologo.
Costretta a fuggire dal capezzale del padre morente, scopre in fretta che qualcuno di potente vuole da lei i segreti che lui non ha rivelato.
Inizia così una fuga drammatica che la condurrà attraverso i volti peggiori della periferia parigina, che metterà alla prova la sua determinazione, costringendola a guardare in faccia le proprie paure, fino a sfidare la morte.

Il successo della fuga però non è che l’inizio di un viaggio di migliaia di chilometri, nei panni di migrante clandestino, verso una delle ultime piste di decollo che possono farla arrivare alle città orbitali.
 
"Una storia dai ritmi serrati e dalle emozioni intense, ricca di colpi di scena che si sgranano fino al finale a sorpresa."

Se vuoi conoscere meglio la mia voce e il mio stile, puoi trovare diversi miei racconti gratuiti cliccando sul mio nome qui sopra, oppure inserendolo nella barra della ricerca.
Ti consiglio la lettura di “Rosso: come nascono le favole”, "Il tempo è un'illusione" e “Quell’agenda del 96” che hanno ricevuto numerosi apprezzamenti.
Troverai altri racconti gratuiti e inediti sul mio sito: emozioniefantasia.it

Spero che ti appassioni leggerlo quanto a me ha divertito scriverlo.
Se così sarà, ti chiedo una gentilezza: lascia un breve commento in questa pagina.
Darà ragione allo sforzo di tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione.
Grazie

GENERE
Fantascienza e fantasy
PUBBLICATO
2017
22 agosto
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
226
EDITORE
Pierluigi Selvatici
DIMENSIONE
3.2
MB

Recensioni dei clienti

Antodevren ,

coinvolgente!

un libro che fa riflettere .. riflessioni piene di paura per un futuro che ci aspetta e verso il quale camminiamo con eccessiva superficialità. tutto quello che l’autore racconta è tremendamente possibile, tanto da farmi apprezzare ogni forma di pace e bellezza che ancora abita questa terra strapopolata, divorata, consumata e distrutta ma che ... malgrado tutto, ancora resiste, insieme ad una forma buona di umanità ancora presente. ma il libro è terminato e possonsolo dire che ho paura per mia figlia, per quello che l’aspetta qua fuori!

Altri libri di Pierluigi Selvatici