• 7,99 €

Descrizione dell’editore

Ambientato nel Sud degli Stati Uniti nel periodo della Guerra Civile, Via col vento apparve nel 1936, quando il ricordo del sanguinoso evento era ancora ben vivo nella coscienza di molti americani. Rossella O'Hara, la giovane capricciosa e viziata protagonista del romanzo, affronta le avversità con spirito di conquista; incapace come il suo popolo di "riconoscere la sconfitta anche quando se la trova di fronte", si appresta ad andare incontro al futuro pensando che "dopo tutto, domani è un altro giorno". La società americana che si stava risollevando dalla profonda crisi economica iniziata dopo il crollo della borsa del 1929 accolse con un entusiasmo senza precedenti il messaggio del romanzo, facendolo entrare a buon diritto, anche grazie alla memorabile trasposizione cinematografica con Clark Gable e Vivian Leigh, tra i classici della letteratura contemporanea.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2015
10 febbraio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
1,120
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
2.8
MB

Recensioni dei clienti

ElenaPolly81 ,

Bellissimo

Davvero sorpresa da questo romanzo. Fan del film da anni mi sono convinta a leggere un libro che (questo merito del film) sembrava esserne la copia esatta. Ma, come tutti i romanzi che hanno ispirato capolavori del cinema, questo best seller supera la versione del grande schermo. La guerra, le dinamiche politiche e commerciali, l'analisi della durezza di una donna che distrugge tutto ciò di cui potrebbe godere. E Rhett... Altro livello... Consigliatissimo agli amanti del film!

Altri libri di Margaret Mitchell