• 69,00 kr

Utgivarens beskrivning

L'infinito è sicuramente la più strana idea che gli umani abbiano mai concepito, un enigma che assilla la nostra specie dalla notte dei tempi senza trovare una soluzione definitiva. Come può essere infatti che, sottoposto a qualsiasi operazione matematica, l'infinito non cambia e resta infinito? C'è un infinito o ce ne sono molti? E, se ce ne sono molti, può un infinito essere più grande di un altro? E può essercene uno più grande di tutti? Si può fare un numero infinito di cose in un arco di tempo finito? E l'universo è infinito?
Ogni genere di strani paradossi e fantasie si accompagna a un universo infinito. Se il nostro universo è infinito, allora un infinito numero di copie identiche di noi stessi, ora e sempre, qui e in infiniti altrove, sta compiendo le nostre stesse azioni. Sarebbe questo un universo dove nulla è originale, dove si vive per sempre, ma dove qualsiasi cosa si vive o si crede di inventare è stata già vissuta e già inventata, e sarà ancora e ancora rivissuta e reinventata.
Fisici, astronomi, matematici, ma anche poeti e romanzieri hanno attraversato i secoli affrontando con la ragione o con la fantasia queste e altre domande, tentato risposte e offerto congetture, senza mai scalfire veramente in fascino e l'inesauribile mistero di quella strana grandezza, al limite del concepibile eppure intimamente radicata nella mente umana. John D. Barrow ci conduce in un viaggio avventuroso su questi impervi sentieri alla ricerca delle più fantastiche e geniali teorie concepite da scienziati, matematici, filosofi e teologi per rispondere alle sfide all'intelligenza lanciate dall'infinito.

GENRE
Vetenskap och natur
UTGIVEN
2016
26 april
SPRÅK
IT
Italienska
LÄNGD
312
Sidor
UTGIVARE
Mondadori
STORLEK
9.5
MB

Fler böcker av John D. Barrow