Il castello di Otranto

    • 3,4 • 16 valutazioni
    • 0,49 €
    • 0,49 €

Descrizione dell’editore

Edizione integrale
Introduzione di Riccardo Reim

Il castello di Otranto è oggi unanimamente considerata il capostipite del romanzo gotico, la prima opera fantastica della letteratura inglese moderna: da Clara Reeve alla Radcliffe, da William Beckfard a Charles Robert Maturin fino al Poe di The Fall of the House of Husher, tutti, in varia misura, si troveranno a dover fare i conti con Walpole e le sue misteriose, inquietanti fantasie visionarie gremite di giganti spettrali, elmi magici, quadri parlanti, sotterranei labirintici che hanno inaugurato un vero e proprio genere letterario.

Horace Walpole

nacque a Londra nel 1717. Pur non essendo di origine aristocratica, potè ricevere un 'educazione privilegiata, grazie alla posizione sociale del padre, primo ministro del governo whig dal 1721 al 1742. Frequentò l'università a Cambridge e viaggiò in Francia e in Italia. In quegli anni cominciò il suo celebre, brillante epistolario, comprendente più di tremila lettere di argomento politico, storico, artistico, letterario, al quale egli deve, insieme a Il castello di Otranto, la sua fama di scrittore. Nel 1747 Walpole affittò la famosa casa di Strawberry Hill, che volle trasformare in un vero e proprio castello gotico. Morì a Londra nel 1797.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2012
3 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
162
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
315,7
KB

Recensioni dei clienti

Sesix ,

Romanzo gotico?

Mi é stato consigliato e mi aspettavo di leggere qualcosa di appassionante. Non é stato così, non é nulla di che

Altri libri di Horace Walpole

1764
2015
1765
2013
1765
1765

Altri hanno acquistato

2013
2018
2014