• 1,99 €

Descrizione dell’editore

Introduzione di Giancarlo De Cataldo
Traduzione di Giuseppe Landolfi Petrone e Maria Martorelli
Edizione integrale

A Josef K., un giovane impiegato di banca che conduce una tranquilla vita borghese, viene notificato di essere in arresto per una colpa misteriosa. Il giovane cerca di difendersi, ma non riesce neppure a sapere di che cosa precisamente venga accusato. Lenta ma inarrestabile, la macchina processuale invaderà a poco a poco tutta la sua esistenza finché, solo e abbandonato da tutti, Josef K. accetterà di soccombere. Pubblicato nel 1925, variamente e discordemente interpretato dalla critica, Il processo è forse il romanzo di Kafka che meglio descrive l’angosciosa condizione dell’uomo in una società divenuta ormai troppo complessa, vissuta come un meccanismo implacabile e fine a se stesso, indifferente a qualsiasi autentico valore.

«Qualcuno doveva aver diffamato Josef K. perché, senza che avesse fatto nulla di male, una mattina venne arrestato.»

Franz Kafka

il più celebre interprete della complessità del vissuto umano e delle angosce che turbano la nostra epoca, nacque a Praga nel 1883. Figlio di un agiato negoziante, gretto e autoritario, con cui visse sempre in conflitto, trascorse un’esistenza apparentemente monotona e priva di grandi avvenimenti. Poco dopo la laurea s’impiegò in un ente pubblico, dove rimase fino a due anni prima della sua prematura scomparsa, avvenuta nel 1924 a causa della tubercolosi. Scrisse tre romanzi, America, Il processo e Il Castello, un gran numero di bellissimi racconti, tutti pubblicati dalla Newton Compton nella collana e nel volume unico Tutti romanzi, i racconti, pensieri e aforismi.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2010
27 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
292
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
376.3
KB

Recensioni dei clienti

Soterio78 ,

Il limite della perfezione della scrittura.

Un viaggio nel nostro inconscio ancestrale. Pura sensazione della Legge.

MatteoOme ,

Pessimo

Libro pessimo, incompiuto

Altri libri di Franz Kafka