• 6,99 €

Descrizione dell’editore

S'incrociano in una mattina di pioggia, su un marciapiede scivoloso. Dorina che fa tesi a pagamento e Livio che fa l'antiquario. Subito s'innamorano. Dorina, una giovane single, e Livio, un uomo sposato... Ma i ruoli di quella che potrebbe sembrare un'ordinaria relazione fra amanti clandestini s'invertono fin dall'inizio. Livio, radicato in una solida vita matrimoniale, si trova invischiato in un rapporto privo di gerarchie che la sua normalità non può reggere. Perché Dorina non vuol prendere il posto di sua moglie. Non chiede niente più di quello che Livio è disposto a darle. Accetta la sua condizione di marito e di padre con una naturalezza che sconvolge l'assetto ordinato della vita di lui. Tanto da fargli montare dentro l'ossessione di sapere se il silenzio di Dorina, la sua mancanza di domande, la sua tranquillità ogni volta che lo vede tornare in famiglia, la luce tiepida e rassegnata che raddolcisce lo sguardo siano cicatrici o espressioni naturali della sua persona.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2010
7 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
146
EDITORE
Einaudi
DIMENSIONE
435.6
KB

Recensioni dei clienti

CorallOO ,

La donna di scorta

Come al solito De Silva riesce a raccontare con tono minimalista le vicende umane di tutti i giorni, senza eroi, vincitori o perdenti. In epoca di fiction roboante e' bello potersi/sapersi specchiare nella vita reale. Consiglio i suoi libri

Punt0ebasta ,

La donna di scorta.

Delicatissimo. Si legge d'un fiato.

Altri libri di Diego De Silva