• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Il lavoro è un aspetto costante nella vita di ogni uomo. Fonte di soddisfazione e di
gioia per alcuni, di fatica per tutti. Milioni di persone ogni giorno sono affannosamente
alla ricerca di lavoro. Molti, però, lo considerano soltanto uno strumento per
ottenere altri beni. Spesso, il lavoro in sé non è percepito come un bene fondamentale
per lo sviluppo della persona e della società.
In un discorso del 2008 al Collège de Bernardins, Benedetto XVI ha mostrato che
nella tradizione cristiana si può trovare la chiave per comprendere il vero senso
del lavoro. Uomini e donne sono chiamati a partecipare all’opera creatrice di Dio
mediante il lavoro, assumendo il compito di perfezionare la creazione, guidati dalla
sapienza e dall’amore. Lo stesso Figlio di Dio fatto uomo ha lavorato per lunghi
anni a Nazareth. «Ha santificato il lavoro e gli ha conferito un peculiare valore per la
nostra maturazione» (Papa Francesco, Laudato si’, 98).
In occasione del 500º anniversario della Riforma protestante, il Convegno The Heart
of Work (Roma, 19-20 ottobre 2017), organizzato dalla Facoltà di Teologia della
Pontificia Università della Santa Croce e dal centro di ricerca Markets, Culture and
Ethics, ha cercato di approfondire l’idea cristiana del lavoro professionale. La teologia
cattolica recente, d’accordo con i riformatori del XVI secolo, riconosce il lavoro
professionale come vocazione dell’uomo, ma lo considera anche come un cammino
per la crescita della santità del cristiano (Gaudium et spes, 34) e lo propone ai
laici come mezzo di santificazione (Catechismo della Chiesa Cattolica, 2427).
Con gli scritti raccolti in questo I volume degli Atti del Convegno The Heart of Work
si vuole offrire un contributo allo sviluppo di un’anima del lavoro professionale: una
spiritualità del lavoro inteso come attività che perfeziona l’uomo, cooperando alla
sua felicità e al progresso della società, e che diventa per il cristiano luogo e materia
di santificazione e di compimento della missione della Chiesa nel mondo.
Prospettive sul lavoro. Percorsi interdisciplinari è una raccolta di studi che si concentrano
su un aspetto trasversale della storia, della cultura e dell’esistenza di ciascun
uomo: il lavoro nella sua inesauribilità di significato e mutamento che incide sulla
quotidianità e sulle trasformazioni epocali.

GENERE
Religione e spiritualità
PUBBLICATO
2018
11 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
269
EDITORE
EDUSC
DIMENSIONE
1.1
MB

Altri libri di María Aparecida Ferrari