• 0,49 €

Descrizione dell’editore

La storia di Vitangelo Moscarda si configura come un drammatico, avvincente interrogativo sull'identità individuale e sulle sue chimere. Il romanzo della scomposizione della personalità, come ebbe a definirlo lo stesso Pirandello, indaga e svela le fragili risultanze dell'uomo novecentesco, condannato all'instabilità, sempre sul punto di sfaldarsi o di disintegrarsi sotto la pressione di una realtà dai contorni inafferrabili.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2010
11 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
200
EDITORE
Giunti Demetra
DIMENSIONE
691,9
KB

Recensioni dei clienti

FraBal ,

Uno, nessuno e....

Un altro capolavoro del maestro. Un'originale riflessione sulle apparenze e sulla conoscenza di se stessi da parte di ciascuno. Un testo denso di significato in una pregevole confezione letteraria di un Pirandello che resta sempre inconfondibile scrutatore dell'animo umano....

Altri libri di Luigi Pirandello